Rassegna stampa

 

19/09/2008

LIBERO

IL PRIMO TRAPIANTO DI MANO – DIECI ANNI FA L’INTERVENTO PIONIERISTICO



Il primo uomo ad aver subito un trapianto di mano è stato Clint Hallam, neozelandese di 50 anni. L’operazione, avvenuta a Lione il 23 settembre del 1998, in presenza anche del prof. Marco Lanzetta, durò 13 ore. Nel giro di pochi mesi Hallam riacquistò la capacità di compiere le azioni quotidiane più comuni come maneggiare le posate e addirittura scrivere. In seguito Hallam ha però rinunciato ad assumere i tradizionali farmaci antirigetto e così nel 2001 è stato rioperato, subendo la definitiva amputazione della mano.

Attualmente, a dieci anni di distanza da questo primo pionieristico intervento, sono 33 le persone sottoposte a un trapianto di arto, per un totale di 43 trapianti di mano, tutti andati a buon fine.

In Italia, complessivamente, sono stati effettuati tre trapianti a Monza dal Professo Lanzetta. Il primo nel 2000, il secondo nel 2001, il terzo nel 2002.

Domenido D’Amico, 39enne di Reggio Emilia, è stato operato nel 2002 dopo un incidente stradale e oggi conduce una vita normalissima: “Sono molto felice di aver fatto il trapianto –dice D’Amico- sento la mano destra come quella sinistra, riesco a muoverla in modo del tutto naturale. Non mi sento più impacciato come prima nei gesti e nei rapporti con gli altri”.

Il suo decorso post operatorio è stato molto delicato, con un lungo periodo doloroso e difficile da superare, a cui però ora non pensa più. Molto graduale anche il ritorno al lavoro: D’Amico è un operaio magazziniere in una ditta di prefabbricati. Ha ricominciato piano piano perché era debole, ma oggi lavora tutti i giorni con il muletto, sottoponendo la mano a sforzi quotidiani.

DOVE SIAMO

Telefono: +39 039 23 24 219
E-Mail: info@centronazionaleartrosi.it
Indirizzo: Vicolo Scuole 5 - Monza - IT

COME PRENOTARE

La prenotazione può essere effettuata:
  • di persona presso la nostra sede a Monza, vicolo Scuole 5, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00
  • telefonando al n. 039 23 24 219
La segreteria fornirà le informazioni circa le formalità di accettazione, i documenti da presentare e come raggiungerci. Per disdire la prenotazione telefonare al n. 039 23 24 219 o inviare un fax al n. 039 23 15 228 o una e-mail all'indirizzo info@centronazionaleartrosi.it